In offerta!

Aleph | Antonio Cretella

8,00 6,00

La scelta del titolo Aleph per questa silloge di poesie non è casuale: aleph è la prima lettera dell’alfabeto fenicio, parente evidente dell’alfa greca e della ‘a’ italiana, alfabeti nei quali il suono A rappresenta sempre il cominciamento, l’inizio, anche metaforico e figurato.
A colonna sonora del creato, ma anche suono viscerale dell’urlo più forte che l’uomo può emettere nel dolore.

VINCITORE DEL PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA “DISLIVELLI – BOLOGNA IN LETTERE 2018”.

Antonio Cretella, classe 1980, è un docente di Lettere. Ha partecipato a diverse raccolte di poesie e racconti per gli editori Portaparole, Orecchio di Van Gogh e Limina Mentis. Cura la rubrica Viziosismi sulla rivista on line Paneacqua.it e collabora con la pagina satirica 101 Anagrammi Zen.

Informazioni aggiuntive

Autore

Formato

,

Genere

ISBN/ASIN

9780244188627

Lingua

Pagine

54