Da gennaio Lulu che fa Storie collabora con la casa editrice Carpa Koi a un progetto di mini antologie di massimo 5/6 autori che porta il nome di Lulu che fa Libri.
Perché solo cinque?
Perché ci interessa più la qualità che il numero.
Lo scopo della collana è proprio quello di promuovere gli autori esordienti mediante libri dal formato raffinato con tanto di illustrazioni, simili più a una rivista che a un libro. Infatti ogni racconto sarà preceduto da una foto e una biografia dell’autore (anche un’immagine astratta se l’autore preferisce rimanere anonimo), perché non vogliamo spingere solo il libro ma anche e soprattutto la persona che c’è dietro.
Tutto questo però ha un costo.
Lulu che fa Storie è un collettivo che si basa sull’autofinanziamento.
I libri inseriti nel nostro catalogo sono NO EAP, impaginati e stampati a spese nostre, non dell’autore, però hanno una distribuzione solo on-line perché quella nazionale non ce la possiamo permettere. Allora per venire incontro a quegli autori che preferiscono un’editoria di tipo più tradizionale abbiamo creato la collana Lulu che fa Libri che riunisce diversi autori sotto uno stesso genere.

Questi sono i racconti che ci interessano:

  • romance/sentimentale/chick lit
  • thriller/horror/weird/new gothic
  • fantasy/paranormal/young adult
  • romanzo di formazione/new adult
  • erotica/bdsm

Se interessato CLICCA QUI e mandaci il tuo racconto insieme a una breve bio.

Non sono previste tasse di lettura o di editing, ma solo l’acquisto di venti copie che andranno a finanziare una distribuzione di tipo classico. In questo modo il libro si potrà ordinare in tutte le librerie presenti sul territorio nazionale.