La Gazzetta del Mezzogiorno su “Una donna fuori produzione”

Fuori produzione. Come quegli oggetti per i quali il tempo passa inesorabile. Ma che accade quando a diventare «obsoleta» è una donna, e il suo sistema riproduttivo? È su questo che si interroga nel suo ultimo libro la scrittrice barese Tinta.

(Livio Costarella)

Sotto l’articolo integrale dedicato a Una donna fuori produzione.
Clicca QUI per acquistare il romanzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.