Alchimie d’Arte – incontro con Tinta

Venerdì, 8 novembre ore 18:30
 Alchimie d’Arte presenta Tinta
presso
Centro Pacetti – Via S. Giacomo, 107, 63076 Centobuchi AP, Italia

Descrizione:Venerdì 8 novembre, a partire dalle ore 18.30 presso il “Centro Pacetti” di Centobuchi (via San Giacomo 107), l’Associazione Culturale Alchimie d’Arte presenterà la scrittrice Tinta Valentini e la sua ultima opera, “Una donna fuori produzione” (ed. Lulu che fa Storie), che affronta, in maniera scanzonata, il tema della maternità dopo i 40 anni.
Dialoga con l’autrice il Presidente di Alchimie d’Arte Domenico Parlamenti.
L’ingresso è gratuito.
Il libro: L’arrivo di un figlio è sempre una benedizione? A porsi questa domanda è Lei, una donna di mezza età che ha sempre rivendicato la sua autonomia e la voglia di vivere fuori da schemi e convenzioni, ma che all’improvviso si trova a fare i conti con una gravidanza tardiva e imprevista. Per fortuna, ad aiutarla ci saranno una iper-protettiva mamma e soprattutto Dolores, l’amica del cuore dal carattere vivace e intemperante. E poi c’è l’Uomo, il suo grande amore, che ha paura di affrontare le proprie responsabilità. Indipendente ma fragile, Lei si ritroverà da sola ad affrontare il profondo cambiamento che comporta la nascita di un figlio. Ma proprio quando tutto sembra andare male, il ritorno dell’Uomo darà alla sua vita una svolta inaspettata.
L’autrice: Tinta (pseudonimo di Anna Valentini) ha esordito nel 2006 vincendo il concorso “Carte Segrete”: sempre sotto pseudonimo ha pubblicato Lettera aperta ad un amante (Wip 2008), L’eros: tanti colori, una sola tinta (Wip 2009), Una donna (quasi) scaduta (David and Matthaus 2013), La fine dei giochi (Lettere Animate 2016). Ha collaborato ad antologie e opere corali, spaziando dall’erotismo al sociale, dalla narrativa alla poesia. Nel 2016 è arrivata finalista al premio internazionale “Antonia Pozzi” ed è stata insignita della Rosa d’Argento dal comune di Roseto degli Abruzzi. Il suo ultimo libro è Lasciatemi dormire (2017, Les Flâneurs edizioni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.